Tag: samsung

La FCC approva la versione WiMAX del Samsung Galaxy S II. Probabile lancio in Agosto per Sprint

 Oltre sei milioni di vendite e gli utenti statunitensi ancora stavano aspettando il suo arrivo. Una lacuna che presto sarà colmata grazie all’approvazione rilasciata, in questi giorni, dalla FCC (Federal Communications Commission) per l’immissione nel mercato statunitense del Samsung Galaxy S...

UQ Communication lavora al roaming tra Giappone e Malesia. In attesa dell’ormai prossimo WiMAX 2

Grandi progetti per il WiMAX si stanno sviluppando oltre oceano grazie all’impegno costante di UQ Communications, uno dei più grandi operatori di telecomunicazioni del mondo, che di recente ha stretto una partnership con YTL Communications, colosso malese di telefonia. Un rapporto...

Samsung presenta il Conquer 4G, uno smartphone alla conquista degli utenti medi di Sprint

Arriva il Samsung Conquer 4G, fascia media e prezzo abbordabile per i clienti WiMAX di Sprint. Dopo i recenti lanci dei dispositivi di primo livello prodotti da HTC per l’operatore statunitense, l’HTC EVO 3D ed il tablet HTC EVO VIEW 4G,...

Sprint annuncia l’arrivo del Samsung Nexus S 4G. Le vendite inizieranno domenica 8 Maggio

 Il Samsung Nexus S 4G sarà in vendita da domenica 08 Maggio 2011: questa l’ultima dichiarazione rilasciata da Sprint in merito al nuovo dispositivo WiMAX che presto invaderà il mercato statunitense. Una previsione dettata dalle moltissime prenotazioni pervenute all’operatore 4G in seguito alla presentazione...

Samsung Nexus S, HTC EVO 3D e HTC EVO View 4G: Dispositivi WiMAX in arrivo?

Mancano ancora oltre dieci giorni all’inizio del CTIA 2011, importante appuntamento annuale dedicato al mondo delle tecnologie  wireless, e già il web è ricco di anticipazioni interessanti che riguardano il WiMAX ed i prossimi dispositivi che lo supporteranno. I rumors principali...

Prorogate fino al 2012 le licenze WiMAX. Nuove speranze per le tlc italiane anche in vista del prossimo WiMAX 2

E’ arrivata l’ufficialità anche da Retelit. Gli operatori WiMAX nazionali avranno altri due anni di tempo, concessi da Ministero Sviluppo Economico, per rispettare gli obblighi di copertura e, quindi, per non rischiare di perdere i diritti d’uso sulla frequenza acquistata all’asta...