IEEE approva il prossimo standard WiMAX: IEEE 802.16m o WiMAX 2

L’Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) ha approvato formalmente lo standard di comunicazione 802.16m comunemente conusciuto come WirelessMAN Advanced o WiMAX 2. La seconda più potente release dello standard di telecomunicazioni wireless ha ricevuto l’importante via libera dopo oltre quattro anni di lavoro che sono serviti però per permettere alla prima versione, il WiMAX, di espandersi e di strutturarsi in molte parti del mondo. Continue reading “IEEE approva il prossimo standard WiMAX: IEEE 802.16m o WiMAX 2”

Piattaforma dual-mode WiMAX e LTE per Intel

Una piattaforma dual mode 4G. Questa la strada che sembra aver intrapreso Intel, un’ipotesi confermata dal grande impegno che la società ha sempre messo nella ricerca e nello sviluppo del WiMAX nel mondo e dalle recenti voci sull’acquisizione della egiziana Sysdsoft, azienda specializzata in tecnologie wireless e LTE.

Secondo Intel i maggiori operatori di tutto il mondo, come Sprint, Clearwire, KDDI, UQ Communication e KT, opteranno per questa direzione nei loro investimenti futuri, garantendosi cosi la qualità di entrambi gli standard, l’accesso a spettro radio supplementare e, quindi, migliori capacità per le loro reti. Continue reading “Piattaforma dual-mode WiMAX e LTE per Intel”

Tablet WiMax low cost con ZTE, arriva l’ondata cinese

Le ultime dichiarazioni di ZTE, rilasciate al Mobile World Congress di Barcellona appena concluso, hanno definito le prossime mosse del colosso cinese rivolte alla conquista dei mercati di maggiore valore di Europa e Stati Uniti. Lo farà sostenendo il WiMAX e promuovendo nuovi dispositivi, già anticipati alla fiera della tecnologia spagnola, attuali, potenti ed economici.

Tablet da 7 e 10 pollici, basati su sistema operativo Android 2.1 e 3.0 (nelle versioni più costose e potenti), che montano processori da 1 Ghz e da 1,2 Ghz e supportano connettività 3G, WiMAX e LTE. Continue reading “Tablet WiMax low cost con ZTE, arriva l’ondata cinese”

MWC 2011 Barcellona: RIM prepara il lancio dei Blackberry 4G Playbook

E’ iniziata oggi l’edizione 2011 del Mobile World Congress (14-17 Febbraio) di Barcellona, uno dei principali appuntamenti europei per conoscere in anteprima le novità che la tecnologia riserverà nel prossimo futuro.

In questa occasione è arrivata la conferma, da parte di RIM, della produzione del Blackberry 4G Playbook tablet. Come preannunciato in occasione del recente CES di Las Vegas. Continue reading “MWC 2011 Barcellona: RIM prepara il lancio dei Blackberry 4G Playbook”

ITU: WiMAX, LTE e HSPA+ possono definirsi tecnologie 4G

L’ITU, International Telecommunications Union, fa marcia indietro ed estende la definizione di standard 4G per WiMAX, LTE e HSPA+. In precedenza, infatti, la stessa la stessa ITU aveva dichiarato che i parametri per entrare a fare parte di questa evoluzione tecnologica sarebbero stati ben più alti di quelli, comunque di tutto rispetto, raggiunti tramite i suddetti standard di comunicazione. In tale direzione erano stati nominati esclusivamente la seconda potente evoluzione del WiMAX, il WiMAX 2 e LTE Advanced. Il largo uso, però, che è stato fatto del termine 4G, prima della dichiarazione della Commissione Internazionale, dagli operatori di tutto il mondo ha portato la stessa ITU a rivedere la precedente decisione ed a concedere alle tecnologie più potenti disponibili, al momento, la possibilità di essere definite 4G. Continue reading “ITU: WiMAX, LTE e HSPA+ possono definirsi tecnologie 4G”

4G World 2010: Motorola aumenta le prestazioni del WiMax

Motorola si concentra sul WiMAX  e al 4G World 2010, che si sta svolgendo a Chicago in questi giorni e che durerà fino al 21 Ottobre, ha presentato due novità interessanti per gli operatori 4G. Il primo annuncio è relativo ad un nuovo software per la gestione delle reti WiMAX  esistenti, il WMX 5.0, in grado di amplificare maggiormente le caratteristiche di questo standard wireless senza la necessità di modifiche hardware alle reti esistenti. Maggiori capacità e migliore copertura in tutte le piattaforme Motorola con un semplice upgrade. Continue reading “4G World 2010: Motorola aumenta le prestazioni del WiMax”

Broadcom acquisisce Beceem per 316 milioni dollari e punta al mercato 4G

Broadcom acquisisce Beceem per 316 milioni dollari. Una bella cifra, in tempo crisi, che amplifica ancora di più la reale volontà dell’acquirente di entrare, in modo dirompente, nel mercato delle telecomunicazioni 4G.

Broadcom, infatti, si è affermata in tutto il mondo per le molteplici soluzioni di connettività sviluppate attraverso le più svariate tecnologie: 2G, 3G, Bluetooth, WiFi, GPS ed Ethernet. L’acquisizione di Beceem, importantissimo chip maker 4G WiMax, ha velocizzato un percorso di crescita che Broadcom aveva avviato da tempo verso  il 4G. Continue reading “Broadcom acquisisce Beceem per 316 milioni dollari e punta al mercato 4G”

Maravedis: Nove milioni di utenti WiMax nel secondo trimestre del 2010

Quasi 2 milioni di utenti hanno scelto tecnologia di banda larga wireless nel secondo trimestre del 2010 ed almeno altrettanti lo faranno nel terzo trimestre. Questi i dati che emergono dall’ultimo  rapporto rilasciato da Maravedis, una società di analisi rivolta allo studio dei mercati 4G e relativi al mondo del wireless.

Con oltre 600 installazioni WiMax in 149 paesi, più di 200 dispositivi e 60 Base Station certificate l’industria mondiale WiMax rappresenta al momento oltre 9 milioni di utenti in tutto il mondo. Continue reading “Maravedis: Nove milioni di utenti WiMax nel secondo trimestre del 2010”

Windows Phone 7, nuova vita per gli smartphone del futuro. WiMax e LTE? Sembra proprio di si…

E’ arrivato Windows Phone 7, il nuovo sistema operativo ideato da Microsoft per il mondo della telefonia cellulare. Poche ore prime del grande evento, però, la rete è stata invasa dalle prime indiscrezioni sull’OS grazie ad una intuizione di engadget.com che, tra le pagine del sito ufficiale, ne ha scovato una (poi ritoccata d’urgenza) con le caratteristiche di connettività. Tra le iniziali degli standard di connessione supportati risultavano anche una W ed un L. Uno sguardo al futuro in casa Microsoft rivolto verso WiMax e LTE. Continue reading “Windows Phone 7, nuova vita per gli smartphone del futuro. WiMax e LTE? Sembra proprio di si…”

“WiMax è una tecnologia matura e non l’abbandoneremo”. Intel smentisce le voci

All’inizio del mese è trapelata la notizia che Intel  ha deciso di chiudere il WPO, WiMax Program Office, di Taiwan. Tutti i dipendenti sarebbero stati riutilizzati dal produttore all’interno di altre aree dell’azienda. Questa indiscrezione ha portato grande scompiglio ed i siti che solitamente seguono gli sviluppi del mondo delle tlc hanno fatto presto ad ipotizzare un lento abbandono di Intel nei confronti del WiMax, tecnologia da sempre supportata dall’importante chip maker statunitense.

Questo caos ha portato, però, Intel a chiarire il malinteso, consolidare la propria posizione e spiegare i motivi di questa scelta. Una decisione naturale che fa parte delle normali strategie di crescita e di sviluppo dell’azienda, ben lontana dall’ipotesi  di abbandonare il WiMax. Tutt’altro. Continue reading ““WiMax è una tecnologia matura e non l’abbandoneremo”. Intel smentisce le voci”