Meglio 3g o wimax dove non arriva l’ADSL?

Siete indecisi su quale tecnologia sia la migliore, fra 3g e WiMax, per la connessione ad Internet senza fili? Vediamo insieme le caratteristiche di queste connessioni a banda larga alternative alla ADSL. La connessione a banda larga a Internet è uno strumento sempre più diffuso e indispensabile, utile per svariati motivi, dalle questioni lavorative a quelle di studio, dall’informazione allo svago. Per contrastare il fenomeno del digital divide, ossia il mancato raggiungimento della connettività ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) in tutte le zone d’Italia, si può ricorrere a due soluzioni: la connessione 3G e la connessione WiMax, sistemi di accesso senza fili a Internet a banda larga. Continue reading “Meglio 3g o wimax dove non arriva l’ADSL?”

Banda larga, arriva il WiMAX nella regione Marche

Wavemax avvia la copertura con le prime installazioni

20 ottobre 2010 – La banda larga da oggi ha una nuova opportunità nel territorio della regione Marche. Oltre agli operatori già presenti e alle tecnologie già utilizzate fino ad ora, adesso è la volta del WiMAX, la nuova frequenza che sarà progressivamente disponibile. Grazie infatti alla collaborazione di alcune realtà marchigiane, quattro operatori locali (Servili, Milliway, Picchio in Rete, Tecnogeneral) e Wavemax s.r.l., sarà possibile utilizzare anche il WiMAX che è capace di dare un importante aiuto al superamento del digital divide, ovvero della mancanza di banda larga. I servizi in banda larga attraverso il WiMAX seguiranno un piano di copertura che prende il via in queste settimane e potrà raggiungere sia la pubblica amministrazione, sia i privati che le imprese. Continue reading “Banda larga, arriva il WiMAX nella regione Marche”

Professione WiMax: nasce la nuova Job Board “griffata” WiMax Italia

WiMax Italia presenta la nuovissima job board ufficiale del sito. Una bacheca interattiva nata come strumento on line di ricerca e di offerta di lavoro, rivolto a tutti i lettori sia del sito che del forum.
I contenuti inseriti saranno visibili, inoltre, tramite le ricerche di occupazione che spesso vengono effettuate dagli utenti tramite Google. «L’idea di creare una vera e propria Job Board è nata dall’esperienza pratica vissuta in questi anni» – ha dichiarato l’Amministratore di www.wimax-italia.it. «Un lungo periodo in cui molto spesso, privatamente, abbiamo messo in contatto utenti e datori di lavoro, legati tra loro dalla passione per la tecnologia WiMax, venendo incontro ad interessi professionali specifici di entrambi. » Continue reading “Professione WiMax: nasce la nuova Job Board “griffata” WiMax Italia”

MWC Barcellona: conclusioni veritiere per l’Italia?

Da quanto si legge ci sarebbe da allarmarsi, in quanto sembrerebbe che nei paesi industrializzati le aziende delle tlc abbiano investito molto in infrastrutture 3G e 3,5G ed ora vogliano “ fare cassa” per cui il WiMAX non arriverà fino a quando non ci abbiano spremuto con tariffe sulle connessioni predette.

Prendiamo atto, con beneficio d’inventario, ma …. questo è valido per l’Italia? Continue reading “MWC Barcellona: conclusioni veritiere per l’Italia?”

Ragusa punta allo sviluppo e sceglie l’internet banda larga WiMax di Mandarin

L’Amministrazione Comunale e l’operatore siciliano Mandarin porteranno la banda larga a Ragusa tramite tecnologia WiMax (internet senza fili). È il risultato di una convenzione che i due soggetti hanno concordato e sottoscritto lo scorso dicembre. Un accordo che soddisfa l’esigenza della città di adottare le migliori tecnologie di telecomunicazioni. Al tempo stesso, garantisce costi ridotti per i servizi anche, e soprattutto, in zone non servite dagli operatori tradizionali.
Sarà impegno di Mandarin WiMax Sicilia coprire, in un primo tempo, alcune parti del territorio, concordate con l’Amministrazione Comunale, sia in centro sia in periferia, con l’obiettivo finale di eliminare definitivamente il digital divide da Ragusa. Continue reading “Ragusa punta allo sviluppo e sceglie l’internet banda larga WiMax di Mandarin”

Clearwire sbarca in Europa

Clearwire arriva in Europa, precisamente in Spagna per il lancio del servizio WiMAX, sotto brand Instranet. L’offerta WiMAX Clearwire/Instranet sarà di 29.90€/mese per una rete che supporterà anche i 10Mb di velocità di download. Il servizio sarà presto attivo per 600.000 residenti della città di Malaga. Clearwire ha acquisito licenze 3.5Ghz anche in Belgio, Germania, Irlanda, Polonia, Romania.  Clearwire ha già conquistato il mercato USA nel 2009 arrivando, con la tecnologia WiMAX su 27 mercati, e l’espansione continuerà anche durante il 2010 con un accordo milionario per coprire 23 città del Messico. L’arrivo di Clearwire in Europa giunge proprio nel momento in cui l’industria della telefonia mobile appare sempre più interessata alla tecnologia LTE, estremamente più costosa, ma nelle stesso tempo più performante dello standard WiMAX attuale, almeno sulla carta. Arriva anche il banco di test per l’LTE e finalmente si potranno conoscere le caratteristiche di questa tecnologia, lanciata, infatti, nel mese di Dicembre la prima rete commerciale LTE al mondo, in Svezia, società TeliaSonera che progetta di coprire 25 città nel 2010. Per ora di certo la tecnologia WiMAX è presente in tutto il mondo con ottime prospettive per il futuro.

Fonti: Fierce Wireless Europe, Total Telecom

4G: a che punto siamo?

Pisa – 15 Dicembre 2009 – WiTech, azienda leader nello scenario delle reti e servizi di telecomunicazioni wireless di nuova generazione, ha annunciato oggi che a Gennaio 2010 pubblicherà il rapporto “4G…è quasi realtà”. Questo rapporto è un valido strumento di analisi delle Tecnologie 4G e vuole offrire lo stimolo per un confronto tra i principali attori delle telecomunicazioni, al fine di esplorare ed individuare le possibili opportunità di business future.
Cosa siano effettivamente le Tecnologie 4G, infatti, non è ancora stato ben definito. Queste tecnologie dovrebbero essere in grado di offrire un’ampia varietà di servizi multimediali, caratterizzati da elevate velocità di trasmissione, in differenti modalità di accesso (fissa, nomade, portatile e mobile) al fine di soddisfare le emergenti richieste degli utenti. Continue reading “4G: a che punto siamo?”

WiMAX A CATANZARO: Accordo tra comune e Linkem per superare il digital divide

Catanzaro, 11 dicembre 2009 – Prosegue il piano di copertura di Linkem con tecnologia WiMAX. E’ stato firmato questa mattina l’accordo tra il Comune di Catanzaro e la Linkem per la realizzazione di una rete di telecomunicazioni senza fili nella città che garantirà ai cittadini, alle imprese e alla Pubblica Amministrazione l’accesso alla banda larga.
L’intesa ha come scopo la riduzione del digital divide nel Meridione. Si colloca, infatti, all’interno di un progetto più ampio improntato sulla copertura di gran parte del Sud Italia.
“L’accordo ha lo scopo di migliorare i servizi e la qualità di vita dei cittadini di Catanzaro – ha dichiarato Carlo Simeone, Direttore Generale di Linkem – e sottolinea l’impegno della nostra società nel garantire la connettività ad internet e la copertura alla banda larga in zone caratterizzate dal digital divide”. Continue reading “WiMAX A CATANZARO: Accordo tra comune e Linkem per superare il digital divide”

Arriva il WiMAX a Cremona, Aemcom-Linkem

Cremona, 10 dicembre 2009 – Proseguono i lavori della Linkem per la copertura della Lombardia con la tecnologia senza fili WiMAX. Anche gli abitanti di Cremona, infatti, potranno usufruire dei servizi innovativi di connettività grazie all’infrastruttura realizzata dalla Linkem e che garantirà ai cittadini, alle imprese e agli uffici amministrativi l’accesso alla banda larga. Durante la cerimonia di inaugurazione della rete, avvenuta il 10 dicembre in Comune, è stato firmato l’accordo tra Linkem e Aemcom, grazie al quale l’azienda municipalizzata di Cremona potrà fornire ai propri clienti servizi a larga banda basati anche su tecnologia WiMAX di Linkem.
L’accordo, siglato tra Davide Rota, Amministratore Delegato di Linkem e Gerardo Paloschi, Amministratore Unico di Aemcom, permetterà di raggiungere una maggiore efficienza per la fornitura di servizi ad elevata valenza pubblica sul territorio.

Continue reading “Arriva il WiMAX a Cremona, Aemcom-Linkem”

NATALE WIMAX A PIOMBINO La banda larga della nuova generazione

In questi giorni è stata inaugurata la copertura WiMAX di Piombino; gli abitanti e le imprese della città potranno così accedere ad internet superveloce e alla telefonia liberi dal tradizionale cavo telefonico: in casa, in ufficio, in spiaggia o in piazza. A offrire i servizi WiMAX sarà l’azienda Freemax SpA, primo operatore WiMAX della Toscana, grazie alla collaborazione con il Comune di Piombino e all’infrastruttura di Retelit SpA. I punti di forza del servizio offerto sono la velocità, l’immediatezza e la qualità, ma a costi ridotti e soprattutto in totale libertà dai cavi e, quindi, dalle centraline, dalla rete e dal canone Telecom. Il WiMAX permette, anche in assenza di una linea telefonica, di navigare in internet e telefonare con facilità e sicurezza, senza lunghe attese per l’installazione. Il servizio è infatti attivabile istantaneamente in modo semplice attraverso la propria Freepen o il proprio Freebox. In caso particolari è possibile anche ottimizzare la copertura con un Freebox esterno, facilmente installabile sul balcone o sul tetto.
Continue reading “NATALE WIMAX A PIOMBINO La banda larga della nuova generazione”