Apple Italia: rilasciato iOS 6.1 per LTE

E’ notizia di questi ultimi giorni il rilascio in Italia della nuova versione del sistema operativo iOS 6.1. Con più di 300 milioni di dispositivi mobile nel mondo, Apple si appresta a lanciare in tutti i Paesi convenzionati il nuovo sistema operativo, in grado di attivare tutte le funzionalità LTE negli apparecchi supportati. Per scaricare il nuovo aggiornamento, disponibile dal 28 Gennaio, basterà collegare il dispositivo al computer e avviare iTunes  oppure direttamente dal terminale. L’aggiornamento del sistema operativo è gratuito ed è consigliato tenere sotto carica l’apparecchio durante la fase di upgrade, per non danneggiare il software. Dopo aver aggiornato il proprio dispositivo Apple ad iOS 6.1, è necessario sottoscrivere un abbonamento che supporta l’alta velocità. E’ bene, ovviamente, informarsi presso un centro clienti se il proprio provider assicuri tale servizio in città e quali sono i piani tariffari.

Ricordiamo che con iOS 6.1 sarà possibile abilitare l’LTE, la rete ultra veloce di quarta generazione, nei dispositivi compatibili e a patto che si abbia un abbonamento specifico con un provider di telefonia mobile. Al momento in Italia solo Vodafone, TIM e TRE offrono dei piani tariffari per l’LTE che permettono di navigare a velocità dai 30 Mbps ai 100 Mbps. La rete LTE non è ancora presente in tutta Italia, ma solo in alcuni principali comuni: entro il 2013 si prospetta un’espansione capillare della rete ultra veloce in tutti i principali comuni italiani.

Dispositivi Apple compatibili con l’ LTE

L’aggiornamento a iOS 6.1 è disponibile per i Phone 3GS, iPhone 4, iPhone 4s, iPhone 5 e per iPad di quarta generazione (compreso il nuovo Mini). Solo nei dispositivi Apple usciti nell’ultimo anno, sarà possibile utilizzare la tecnologia LTE. Tramite questa tecnologia sarà possibile vedere in maniera ottimale video in streaming in qualità HD o superiore e caricare o scaricare files multimediali in tempi rapidissimi. Occhio sempre alla bolletta: secondo alcuni test, la connessione LTE consuma molto più traffico dati rispetto alla rete HSDPA.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *