Novità LTE nel mondo e in Italia

Connettersi via internet tramite il proprio smartphone non è certo una novità: anni fa, tramite le prime connessioni WAP, si potevano visionare dal proprio telefonino semplici pagine in html; da un paio di anni, invece, è possibile collegarsi con connessioni UMTS o HSDPA (dette 3G, di terza generazione). Ma la tecnologia non si è fermata di certo: è infatti in arrivo la tecnologia LTE, detta di quarta generazione, che è stata testata già in America e in alcune grandi città italiane.

Cos’è LTE?

Se con la tecnologia HSDPA si può navigare lontani da casa con il proprio smartphone a velocità fino a 42 Mbps, grazie a specifici fattori quali l’operatore telefonico, il dispositivo utilizzato e la copertura della rete, con la nuova LTE (Long Term Evolution) si potrebbe navigare a delle velocità fino a 326,4 Mb/s in download e fino a 86,4 Mb/s in upload. Sembrerebbe quasi un sogno connettersi a queste velocità (basti pensare che con una normale linea ADSL raggiunge normalmente le velocità di 20 Mbps), ma in America il sistema è stato già testato ed esistono nuovi dispositivi che supportano tale tecnologia.

LTE in Italia

A Milano sono stati fatti dei recenti test tra alcuni nuovi trasmettitori LTE e iPhone 5, i quali fanno ben sperare che a breve saranno implementati nuovi trasmettitori LTE nelle principali città italiane. A causa delle frequenze LTE molto vicine a quelle del digitale terrestre italiano, la banda è stata leggermente diminuita per evitare spiacevoli interferenze tra i due segnali. Le velocità effettive saranno fino a 100 Mb/s in download e fino a 50 Mb/s in upload.

I dispositivi attualmente supportati

Premesso che i principali provider di telefonia mobile si stanno tutti attrezzando per offrire le nuove connessioni LTE nei prinicpali comuni italiani, c’è da dire che sono pochi attualmente i dispositivi che supportano tale tecnologia. In primis troviamo l’iPhone 5 di Apple e il Google Nexus 4. Per i fedeli a Samsung, troviamo invece la versione LTE del SG3, il quale possiede anche 2 GB di RAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *