Linkem amplia i servizi WiMAX in Puglia

La quarta generazione 4G delle telecomunicazioni porta a Bari l’ampliamento del Centro Servizi Linkem. Riportiamo di seguito parte di un articolo apparso in questi giorni nell’edizione on line del Corriere del Mezzogiorno e relativo ai prossimi investimenti sl WiMAX di Linkem (in basso il link all’articolo).
Il piano di investimenti della società prevede, infatti, la nuova infrastrutturazione in Puglia con un progetto da 6,5 milioni di euro che porterà anche 100 assunzioni (da aggiungersi alle 30 già effettuate). In particolare la struttura si occuperà delle funzioni amministrative e contabili, del controllo e della gestione della rete nazionale 4G e del servizio di customer care.
«Linkem ha investito molto nel Mezzogiorno — commenta Marco Filippi, direttore Marketing di Linkem — e continua a sostenere una decisa politica di assunzioni in un periodo di congiuntura drammaticamente negativo come quello che il nostro Paese sta attraversando. Siamo convinti che Bari sia una città fertile dal punto di vista dell’innovazione e pertanto abbiamo scelto di investire in un territorio dalle grandi potenzialità».

In Puglia Linkem già vanta la sua rete più estesa sia in termini di clienti sia di dimensioni: nel solo capoluogo, infatti, sono attivi più di 4 mila clienti e i servizi 4G sono disponibili per quasi 300 mila abitanti che superano il milione in tutta la regione. Entro il prossimo triennio, grazie a un investimento di oltre 10 milioni di Euro, Linkem potenzierà la propria infrastruttura con l’obiettivo di ridurre il digital divide che affligge parte della regione portando i propri servizi a circa il 90% della popolazione.  L’infrastruttura realizzata da Linkem sfrutta la tecnologia di quarta generazione 4G che vanta performance nettamente superiori a quelle delle tradizionali chiavette Usb, definite di terza generazione 3G.

Per leggere l’articolo originale di M. Borrillo, clicca qui.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.