WaveMax e Alvarion, insieme per il WiMAX delle Marche

In un recente comunicato stampa Alvarion ha ufficializzato un’importante partnership raggiunta con WaveMax,  operatore italiano  titolare di licenza ministeriale per la regione Marche, per la realizzazione delle infrastrutture WiMAX relative al territorio grazie all’adozione delle soluzioni 4Motion 4G.

Utilizzando i prodotti commercializzati da Alvarion WaveMAX conta di migliorare ancora e significativamente il proprio business sfruttando l’elevata qualità di questi ultimi. Alvarion infatti è fornitore mondiale leader per le reti 4G ed i dispositivi 4Motion sono più che collaudati per offrire agli operatori, soprattutto in aree rurali, affidabilità e flessibilità su una piattaforma voce e dati unificata che usa lo standard 802.16e.

I clienti di WaveMax continueranno a beneficiare dei vantaggi di questo accordo in quanto avranno servizi sempre migliori a prezzi più che competitivi. GO è il brand attraverso cui WaveMax, eroga i servizi di connessione WiMax.

«Da operatore emergente in un mercato altamente competitivo le nostre priorità sono affidabilità e velocità dei servizi e prezzi contenuti» – ha commentato Giuseppe Colaiacovo, Amministratore Delegato di WaveMax. «Abbiamo scelto Alvarion per la riconosciuta qualità dei prodotti proposti anche per le CPE autoinstallanti che permettono ai nostri clienti di accedere alla nostra rete immediatamente. Una scelta che ha permesso un crescita costante grazie alla soddisfazione dei nostri abbonati locali, sia commerciali che residenziali, anche legata ai costi ridotti. »

«Siamo felici di collaborare con WaveMax che sta contribuendo a migliorare la qualità della banda larga e dei servizi on line in questa regione italiana» – ha aggiunto Eran Gorev, Presidente di Alvarion. «La nostra offerta è abbastanza completa e vasta ed è stata sviluppata per le esigenze di banda larga soprattutto in zone rurali. Un punto di forza del nostro business in tutto il mondo. Negli ultimi anni poi le soluzioni 4Motion si sono distinte per la grande flessibilità indispensabile per tutelare gli investimenti degli operatori nel loro sviluppo temporale. »

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.