Manhattan: Accesso WiFi gratuito alla rete WiMAX di Towerstream durante l’uragano Irene

Potrebbe l’arrivo di un catastrofe rappresentare l’occasione per mostrare la reale efficacia di un prodotto commerciale? Lo è stato a Manhattan (NY) dove in questi giorni era elevata la paura per il sopraggiungere di Irene, l’uragano (ora ridimensionato a tempesta tropicale) che ha fatto tremare l’America e che, purtroppo, nonostante il declassamento di  potenza distruttiva, ha lasciato dietro di se vittime e danni non ancora quantificati.

Protagonista della vicenda è TowerStream, operatore 4G WiMAX attivo a New York, Chicago, Los Angeles, Boston, Miami, San Francisco, Seattle, Nashville, Providence, Dallas, Philadelphia, Las Vegas ed in altre importanti aree statunitensi.

Per offrire soccorso e sostegno ai cittadini newyorkesi, infatti, TowerStream ha annunciato di aver attivato sulla propria rete WiMAX l’accesso libero tramite WiFi per tutto il periodo dell’emergenza e fino a quando sarà dichiarato superato lo stato di crisi.

«Lo scopo di questa iniziativa era quello di offrire ai cittadini una capacità di rete aggiuntiva nel caso in cui la situazione fosse precipitata» – ha dichiarato Jeff Thompson,  CEO dell’azienda di telecomunicazioni. «Un’alternativa libera ed illimitata di connettività e, quindi, di comunicazione indispensabile in caso di eventi meteorologici cosi intensi e pericolosi. »

Una connessione veloce possibile semplicemente scegliendo la rete WiFi “SmartFi”, disponibile tra quelle wireless aperte che appaiono sui dispositivi abilitati al WiFi ed operanti nelle zone raggiunte dai servizi di TowerStream. Come dati richiesti nella fase di autenticazione solo un indirizzo mail valido e l’accettazione della policy standard per l’uso dei servizi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.