WiMAX e Africa: Augere annuncia la copertura di Tanzania, Rwanda ed Uganda

Tanzania, Rwanda ed Uganda. Altri tre tasselli si aggiungono per completare la copertura WiMAX che gradualmente sta interessando l’intero continente africano. L’operatore wireless che ha investito (e lo sta ancora facendo) per le licenze di queste Nazioni si chiama Augere, una società fondata nel 2007 con l’intento di rendere la banda larga ultraveloce accessibile a tutti.
I servizi wireless di Augere partiranno, operando con il marchio commerciale QUBEE, a Novembre 2011 nella città di Kigali, capitale e città più popolosa del Rwanda.

Un accesso alla banda larga garantito a tutti i cittadini che contribuirà sicuramente alla sviluppo economico del Paese ed alla creazione di nuove opportunità per la cittadinanza.
Questa copertura si aggiunge a quella già attiva in Uganda ed a quella che presto interesserà gran parte della Tanzania in seguito al perfezionamento dell’acquisizione della licenza ministeriale dello scorso Giugno.

Una rete wireless che, secondo i progetti della società, si espanderà molto velocemente grazie alla caratteristiche del WiMAX portando una vera e propria rivoluzione economica in questi paesi che stanno cercando di emergere.

«Un momento molto emozionate» – ha dichiarato David Venn, Global CEO dell’operatore. «Siamo in prima linea in una vera e propria rinascita che seguirà l’avvento della banda larga in questi paesi in via di sviluppo. Il lancio in Rwanda ed il traguardo raggiunto in Tanzania aumentano in modo esponenziale le opportunità di business e di successo per i nostri investimenti. All’inizio della nostra avventura non avremmo potuto desiderare di meglio. »

.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.