WiMAX: Prodotti innovativi ed importanti appalti internazionali per Huawei

Al WiMAX Forum Conference 2011 Huawei, fornitore mondiale nel settore delle telecomunicazioni, ha presentato alcune soluzioni WiMAX / LTE che hanno come comune denominatore un concetto sempre più caro alla maggior parte dei produttori mondiali: la convergenza.
Convergenza tra diversi sistemi, differenti standard con il chiaro intento di garantire connessione in continuità a prescindere dalla tipologia di connessione disponibile. Da qui la presentazione del B8200, il cellulare equipaggiato con Android 2.2 e dotato di connettività dual mode WiMAX /HSPA e del dongle USB E398, ideato per la connessione internet dual mode LTE e WiMAX con la sua versione multi mode, denominata E392, capace di rimanere connesso passando da reti WiMAX, LTE, UMTS e GSM.

Tra i recenti annunci del produttore cinese è stata data grande attenzione anche alla costruzione dell’infrastruttura di rete WiMAX in Canada in  collaborazione con l’operatore Manitoba Netset. L’area interessata alla prima fase di copertura, infatti, sarà quella rurale di Manitoba portando l’accesso internet ad oltre 5.000 famiglie entro il primo anno di lavori.

Uno sforzo comune per estendere i servizi di connettività ultraveloci in vaste aree rurali del Canada soprattutto nelle zone in cui le linee tradizionali non arrivano o sono di qualità scadenti.

«Lavorando con Huawei ci siamo garantiti ottime piattaforme facilmente implementabili ed aggiornabili con le applicazioni che saranno promosse in futuro» – ha dichiarato Bryan King, uno dei fondatori dei Manitoba NetSet.

Soluzioni wireless convenienti progettate per massimizzare la copertura in tutta la nazione e svilupparla al massimo sulle frequenze (3,5 Ghz) licenziate della compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *