ZTE si è aggiudicata il maggior numero di contratti wireless nel quarto trimestre del 2010

ZTE, fornitore globale di apparati per le telecomunicazioni e di soluzioni di rete, si è aggiudicata il maggior numero di contratti wireless nel quarto trimestre del 2010 secondo un recente rapporto del settore. Il rapporto in questione è stato redatto e pubblicato da EJL Wireless Research e sostiene che il produttore cinese si sia assicurato il 48% del totale dei contratti aggiudicati nel corso dell’ultimo trimestre dello scorso anno. Una posizione conseguita nonostante la riduzione del numero totale dei contratti dovuta alla crisi economica che ha colpito anche il “settore wireless” in tutto il mondo.

Un risultato che conferma i dati di rapida crescita comunicati da ZTE recentemente in merito alle spedizioni delle Base Station SDR (Software Definition Radio). Tali statistiche ne indicano nel 2010 oltre 700.000, un carico oltre tre volte superiore rispetto a quello spedito nell’anno precedente.

I successi di ZTE trovano riscontro anche nel mercato europeo dove il produttore ha fornito base station per operatori del calibro di KPN, Telenor, Telefonica, Optimus e H3G. In Cina ha mantenuto il primato nel mercato delle apparecchiature UMTS. I prodotti WiMAX di ZTE sono stati adottati da moltissimi operatori tradizionali come KDDI, Clearwire e Telefonica ed hanno contribuito alla realizzazione di moltissime progetti pilota per ampliare il mercato delle reti 4G.

Le piattaforme complete SDR supportano molteplici modalità di accesso senza fili su un’unica infrastruttura hardware tra cui GSM, UMTS, CDMA2000, TD-SCDMA, FDD LTE, WiMAX e LTE TDD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *