CLEAR è disponibile anche in California, Oregon, Washington e New York Central

Copertura, copertura, copertura. Clearwire sta letteralmente invadendo il territorio americano con i continui annunci di questi giorni sugli ampliamenti della rete WiMAX che interessa, al momento, ben 44 mercati molti importanti negli USA.

Le ultime novità riguardano le aree di Rochester e Syracuse (New York), Merced e Visalia (California), Eugene e Springfield (Oregon), e  Tri-Cities e Yakima (Washington).

Moltissimi cittadini saranno ora abilitati a beneficiare dei vantaggi della copertura 4G di Clearwire e della velocità dei servizi offerti tramite CLEAR.

Secondo le stime dell’operatore quasi due milioni di cittadini americani potranno entrare a far parte della grande famiglia di Clear. Oltre 600.000 abitanti a Rochester (NY), 265.000 a Syracuse (NY), 180.000 a Merced (CA), 288.000 a Visalia (CA), 75.000 a Eugene e Springfield (OR), 206.000 a Tri-Cities (Washington) e 137.000 a Yakima (Washington).

Per movimentare immediatamente i nuovi mercati (compresi quello di Salt Lake City, Utah, di Richmond, Virginia e di St.Louis, Missouri) è stata ideata una promozione per incentivare le attivazioni. Le aree recentemente raggiunte potranno usufruire dell’agevolazione per la prima attivazione che prevede una tariffa di soli 15 dollari per i primi due mesi e 50 dollari di credito.

Per maggiori informazioni sulle offerte e sui dispostivi 4G disponibili è possibile consultare il sito commerciale dell’operatore all’indirizzo www.clear.com

Continui passi in avanti, quindi, verso l’ambizioso obiettivo dichiarato ad inizio anno che prevedeva la copertura di oltre 120 milioni di cittadini entro la fine del 2010 ed il pieno raggiungimento di importantissime piazze come quelle di New York, Miami, Cleveland e Boston. 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.