Banda larga WiMAX a Calderara di Reno e nei comuni limitrofi

Da oggi il nuovo sistema di telecomunicazioni senza fili WiMAX sarà disponibile sul territorio del comune di Calderara di Reno e nei comuni limitrofi.
L’attivazione del servizio a Calderara di Reno rappresenta il primo risultato dell’accordo siglato tra Regione Emilia-Romagna, Lepida S.p.A. ed il gruppo Retelit S.p.A. L’impianto di Calderara di Reno copre oltre all’ area comunale le frazioni limitrofe (Tavernelle, Sacerno e Longare) affette da digital divide.


Grazie al servizio di connettività a banda larga WiMAX di Retelit in molte aree rurali dell’Emilia-Romagna non raggiunte da fibre o troppo distanti dalle centrali telefoniche sarà possibile usufruire di una connessione a larga banda con elevata qualità del servizio, assicurando un notevole grado di affidabilità ed elevati standard di sicurezza, navigare in Internet, effettuare telefonate in VoIP in modo semplice e veloce, trasmettere e ricevere contenuti audio e video, superando il digital divide che le caratterizza.

I servizi WIMAX a Banda Larga rappresentano anche un’alternativa funzionale e conveniente alle tradizionali linee ADSL grazie all’ampia offerta e a tempi d’attivazione rapidi.
Il servizio di connettività sarà erogato e gestito direttamente da Retelit, tramite la società del gruppo e-Via S.p.A. titolare dei diritti d’uso della Frequenza 3,5 Ghz e proprietaria delle infrastrutture tecnologiche, e commercializzato dal partner locale di Retelit Freemax, al quale cittadini e imprese potranno fare riferimento per conoscere l’offerta ed attivare il servizio.
Il caso del comune di Calderara di Reno si configura anche come esempio di attuazione della sinergia tra pubblico e privato: Regione Emilia-Romagna, Comune di Calderara, ARPA, Lepida S.p.A. ed il gruppo Retelit S.p.A. hanno messo a fattore comune le proprie risorse ed infrastrutture per raggiungere questo importante risultato.

La Regione, Lepida ed il Comune hanno reso disponibili gli spazi per ospitare gli impianti WiMAX e dato visibilità all’iniziativa, Retelit ha investito nelle infrastrutture tecnologiche, nell’esercizio della rete e nel marketing dell’iniziativa.
Nei prossimi mesi saranno attivati i servizi WiMAX a Banda Larga nei territori di Molinella e di Ozzano dell’Emilia, sempre secondo il modello di collaborazione previsto dal protocollo di intesa tra il gruppo Retelit e Lepida.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.