CTIA 2010: Presentato l’HTC EVO 4G, lo smartphone WiMax di Sprint

L’operatore americano Sprint non ha deluso le aspettative ed ha presentato al CTIA di Las Vegas, il primo smartphone WiMax. Si chiama HTC EVO 4G e sarà disponibile per la vendita dalla prossima estate.

Il telefono ha uno schermo da 4,3 pollici ed è stato progettato per la visualizzazione di video e per la navigazione web con uno schermo il 30% più grande dell’iPhone di Apple. E’ dotato di una fotocamera da 8 megapixel per le foto e per i video e di una seconda fotocamera (1,3 megapixel) nella parte frontale per eventuali applicazioni come la video chat.

L’HTC Evo 4G è caratterizzato, inoltre, da sistema operativo Android 2.1 con interfaccia utente HTC Sense, Wi-Fi 802.11 b/g, Bluetooth 2.1, funzione di “Mobile Hotspot“, navigazione GPS con Sprint, bussola digitale, uscita per cuffia, radio FM,  registrazione video HD (720p), porta HDMI, processore Qualcomm Snapdragon da 1GHz, 1GB di ROM, 512MB di RAM, memoria microSD da 8GB inclusa e batteria da 1500 mAh.

Incluso nella cover del cellulare anche un piccolo cavalletto per essere posizionato su un tavolo, ad esempio, per visualizzare i video.

Il telefono cellulare, ideato e progettato per navigazione su internet tramite il WiMax, ha la capacità di passare dalla connessione 4G alla 3G nelle zone in cui Sprint non ha ancora esteso la copertura.  

I prezzi non sono stati svelati e saranno ufficializzati in occasione dell’inizio della vendita. Sembra che comunque gli stessi saranno orientati a stabilizzarsi nella fascia alta della gamma degli smartphone.

Con il nuovo cellulare Sprint conta di consolidare le proprie vendite nel mercato americano. Una realtà mobile che esalterà maggiormente le caratteristiche del WiMax e che sicuramente sarà una chiave d’accesso determinante per lo sviluppo del mercato 4G.

Nella sezione VIDEO è disponibile il filmato di presentazione dell’HTC Evo 4g di Sprint.

 Per maggiori dettagli tecnici è possibile visualizzare una scheda del prodotto sul sito ufficiale di Sprint.

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.