Haiti: Soluzioni WiMax per risollevare velocemente le TLC

Un rete composta da dieci Base Station WiMax, fornita da SmartBridges Solution, raggiungerà Haiti per portare avanti il progetto dell’International Telecommunications Union (ITU) di ricostruzione delle reti di comunicazioni in gran parte del territorio colpito dal terremoto.

Tramite il WiMax e il Wi-Fi si darà connettività agli oltre 100 centri adibiti per il ricovero degli sfollati. Una infrastruttura wireless che sarà seguita sul campo direttamente dagli ingegneri di SmartBrigdes, in supporto alla ITU, per rendere le telecomunicazioni pienamente funzionanti prima possibile. La ITU ha partecipato immediatamente ai lavori di ripristino in seguito al terremoto del 12 Gennaio sostenendo gli operatori WiMax nazionali che in poco tempo sono tornati nuovamente operativi supplendo alle grosse difficoltà dovute alla quasi totale distruzione degli impianti cablati esistenti.

Un nuovo esempio, come quello già seguito da WiMax Italia lo scorso ottobre per l’alluvione  in Sicilia, di come il WiMax rappresenti un’immediata soluzione in situazioni di disaster management e per il ripristino immediato delle telecomunicazioni nei territori colpiti da disastri naturali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.