Ariadsl cambia tutto, fuori Gilo

Di stamane la news di Ariadsl, che dopo l’acquisizione delle licenze WiMAX su quasi tutto il territorio Italiano si è trovata ancora molto indietro con i lavori di copertura e da un articolo del Giornale.it la notizia che  “AriaDsl, la piccola società umbra, che ha conquistato le licenze per la rete WiMax in tutta Italia, volta pagina. D’altronde era finita nell’impasse, con blocco di pagamenti e piano in ritardo. Il suo presidente Davide Gilo è stato revocato. E con lui gli altri due consiglieri, da tempo dimissionari. Al loro posto l’americano Abe Morris, espressione dei fondi istituzionali azionisti. Si dovrebbero ora così aprire le porte a un’iniezione di capitale di 40 milioni.”

Fonte: Giornale.it

@wimaxitalia

16 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.