WiMAX tra speedtest e fuori servizio

“Rimettiamo online questo articolo dopo aver rimosso i nomi degli operatori” Le tante segnalazioni fatte dagli utenti del forum in questi mesi hanno permesso la stesura di questo articolo che vuole in parte riassumere la situazione del WiMAX in alcune zone del territorio nazionale dove la copertura e la vendita di servizi wimax è iniziata da diversi mesi oppure sarebbe dovuta iniziare entro la fine dell’estate. Sono molti gli operatori che hanno annunciato l’avvio della vendita di servizi WiMAX, dalla Valtellina alla Sicilia, sfortunatamente sono poche le segnalazioni che arrivano sul forum di WiMAX Italia e di conseguenza posso riportare segnalazioni ed esperienze di un numero limitato di utenti.

Leggendo le varie discussioni del forum è lampante la delusione di alcuni utenti che ogni giorno inviano segnalazioni di malfunzionamento, sia della rete (mancanza di segnale o qualità pessima) che degli strumenti utilizzati (router), ricorrenti, poi, sono le richieste di copertura provenienti da tutta Italia, copertura che molto lentamente continua a crescere anche se i tempi non rispecchiano quello dichiarato dagli operatori. Durante il 2009 un comunicato stampa di un operatore riportava notizie sulla copertura ed attivazione di servizi wimax in alcuni paesi della regione Veneto, comunicato che risale a Maggio, sempre secondo il comunicato, la copertura sarebbe dovuta terminare antro la fine dell’estate.

Siamo a fine Ottobre e di servizi WiMAX in zona Veneto, nemmeno l’ombra, probabilmente la copertura è stata ben pianifica, ma tra il dire e il fare l’operatore non aveva considerato le autorizzazioni locali per la posa delle antenne? Quale sia il motivo non possiamo saperlo, ma di certo molti potenziali clienti sono già adirati. Riportando alcune informazioni reperite sempre dal forum, in particolare vorrei farvi conoscere le esperienze di alcuni utenti che dopo l’attivazione dei servizi wimax hanno riscontrato malfunzionamenti e caratteristiche diverse da quelle che ci si poteva aspettare nella zona di San Mariano di Canciano (Umbria).

Gli utenti del forum riportano giornalmente informazioni sulle proprie flat wimax, si va da giornate di totale assenza del segnale a giornate con segnale al di sotto delle prestazioni minime (famosa banda minima garantita) dichiarate nelle caratteristiche dell’abbonamento. Di certo i disservizi in alcuni casi sono stati di poche ore ed in altri di qualche giorno, dimostrando comunque, un continuo lavoro di messa a punto dell’operatore sulle proprie reti. Di seguito alcuni esempi di Speedtest eseguiti dagli utenti stessi,

speedtest1

speedtest2

speedtest3

Molte segnalazioni arrivano anche da un altro importante operatore,  che in un comunicato stampa di alcuni mesi fa dichiarò che la copertura delle 13 regioni, dove possiede le licenze di utilizzo delle frequenze wimax, sarebbe terminata entro l’anno 2013, pare più realistica come visione, ma al momento non mancano segnalazioni di disservizi da parte degli utenti al momento attivi sul territorio.

13 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.