L’operatore Russo, Yota, inizia le sperimentazioni dello standard IEEE 802.16m

L’operatore Russo WiMAX, Yota, ha iniziato, insieme al partner Samsung, le sperimentazioni  della Release 2.0 WiMAX mobile (IEEE 802.16m). La società ha dichiarato che entro fino 2010 inizierà l’installazione del nuovo standard sulle sue reti, prevedendo così un incremento delle prestazioni di molto superiore al 4G LTE. Il funzionamento della soluzione IEEE 802.16m di Samsung verrà mostrata al prossimo ITU Telecom Word Fair 2009 di Gineva. Il fine della dimostrazione, tra le altre cose,  sarà quello di mostrare la piena compatibilità tra standard 16e e 16m. Samsung in oltre sta sviluppando nuovo dispositivi compatibile con il nuovo standard. Le specifiche del nuovo standard WiMAX 802.16m sono: fonte Wikipedia Advanced Air Interface. Data rate di 100 Mbps per applicazioni mobili e di 1 Gbps per applicazioni fisse, cellulari, a macrocelle e microcelle, con attualmente nessuna restrizione all’uso di bande di frequenza.  La versione definitiva è stata approvata nel mese di novembre 2008, con una data di rilascio delle specifiche fissata per marzo 2010, e con la data di rilascio delle raccomandazioni per lo sviluppo della tecnologia, fissata per novembre 2010.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.