Il futuro del WiMAX è sempre più incerto

Il futuro del WiMAX è incerto, questa la notizia che si legge su importanti siti di hi-tech news in questi giorni. Un futuro incerto sopratutto a causa dell’immninete avvento della nuova tecnologia LTE che come un fulmine si prepara a colpire il mercato mondiale delle telecomunicazioni. Secondo un importante società di ricerca del settore delle telecomunicazioni i primi segnali di crisi del WiMAX sono ben visibili sia in Europa che in USA. In USA la copertura WiMAX avanza, ma la crescita del numero di abbonati si è dimostrato da subito deludende, non fosse per i grandi investimenti di società come Google, Intel, tra gli altri.

 

Inoltre in Nord America, gli operatori CDMA pare stiano scegliendo di passare direttamente all’LTE, sotto la spinta di Ericsson (Nortel) che detiene grandi fette di mercato in Nord America.

In Europa la situazione non è certo migliore, infatti diversi operatori hanno dichiarato la preferenza per l’LTE piuttosto che per il WiMAX per il passaggio alla rete 4G. L’unica possibilità, quindi per gli operatori WiMAX per essere competitivi sul mercato rispetto agli operatori che sceglieranno l’LTE, sarà quella di adottare uno standard WiMAX più evoluto come per esempio lo standard 802.16m.
Per saperne di più: http://www.cellular-news.com/story/39219.php # ixzz0OzT3OYFX

Tags:,

8 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.