100 nuovi operatori WiMAX

Nonostante l’attuale clima di insicurezza economica che sta colpendo le regioni del mondo, il Wimax Forum si aspetta che durante quest’anno saranno 100 i nuovi e vecchi carrier che lanceranno servizi 4G tramite tecnologia WiMAX. Attualmente i fornitori si servizi WiMAX in tutto il mondo raggiungono una copertura totale di 430 milioni di persone con le loro reti e tale numero dovrebbe raddoppiare a fine 2010 nonostante la crisi finanziaria. “Dopo diversi anni di sviluppi, il 2008 è stato l’anno che il WiMAX è diventata una realtà globale”, ha dichiarato Sean Maloney della Intel. “Nei mercati emergenti e in quelli maturi, le aziende ed i governi stanno avviando ed avvieranno reti G4 WiMAX per contribuire a colmare il divario digitale e rendere accessibile ad i propri cittadini la banda larga mobile”. Con un limite teorico di 75Mbps di velocità in downlinks, il WiMAX è molto più veloce delle attuali reti 3G, che in genere non superano la velocità di 7.2Mbps. Anche se non raggiunge il massimo teorico, il WiMAX, permetterà a nuovi carrier di offrire servizi innovativi come lo streaming video ad alta definizione per gli utenti in movimento. Ma un concorrente 4G è già all’orizzonte, infatti molti operatori 3G in tutto il mondo hanno scelto la nuova tecnologia LTE (long term evoltuion) la tecnologia di prossima generazione di telefonia a banda larga. Il lancio dell’LTE è previsto per il lontano 2011 ma, l’operatore USA, Verizon promette di avviare servizi LTE già da metà 2010.

Fonte: Information Week

8 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.