Accordo tra il Comune di Messina e Linkem per una rete di telecomunicazione cittadina senza fili, con il sistema Wi-Max

Roma, 28/11/2008 – Messina sarà la prima città della Sicilia che si doterà di una infrastruttura di telecomunicazioni altamente innovativa. Oggi, presso il Comune di Messina è stato firmato un importante accordo per la realizzazione di un sistema di telecomunicazione cittadino con la tecnologia Wi-Max, che consente l’interconnessione alla rete su grandi superfici facendo a meno dei collegamenti con fili o cavi. L’accordo è stato siglato tra il Comune di Messina e la Linkem Spa, società italiana di telecomunicazioni, che si è aggiudicata la licenza del Wi-MAX in 13 Regioni italiane, tra cui la Sicilia, partecipando alla gara indetta dal Ministero delle Comunicazioni, giunta a conclusione lo scorso mese di Marzo. Presenti all’evento il Sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, l’Assessore alle politiche di e-government del Comune di Messina, Carmelo Santalco, e da parte di Linkem l’Amministratore Delegato Davide Rota e il Direttore Generale Carlo Simeone. Il Comune di Messina sottoscrivendo l’intesa per la realizzazione della rete Wi-MAX, che sarà totalmente finanziata da Linkem, ha ritenuto di voler infrastrutturare la città con un moderno sistema di telecomunicazioni radio che non ha bisogno dell’interramento del cavo e delle successive e costose opere di manutenzione, che tanto disagio causano alle attività urbane. Grazie alla rete Wi-MAX, quindi, gli abitanti di Messina potranno collegarsi alla rete e navigare su Internet ad alta velocità anche in mobilità.

“L’infrastruttura che a breve Linkem installerà sul nostro territorio sarà al servizio non soltanto dei cittadini ma anche delle istituzioni locali.- dichiara l’Assessore Carmelo Santalco – Anche la Prefettura locale – che in atto esercita anche le funzioni relative alla Protezione Civile – ha espresso compiacimento per l’iniziativa odierna in quanto il wimax si apre ad importanti implicazioni in materia di controllo del territorio e per la sicurezza dello stesso nonchè per la prevenzione dei pericoli al cittadino. Contiamo entro 6 mesi di avere l’intera copertura del nostro territorio comunale che presenta particolari difficoltà geomorfologiche.

Riteniamo molto interessante anche l’accompagnamento che Linkem intende fornire al comune nel reperimento di fondi per la realizzazioni di importanti progetti – videosorveglianza, assistenza anziani e disabili a distanza, analisi e controllo della mobilità – legati comunque alla diffusione del Wimax.

“L’intesa raggiunta costituisce una valida risposta nei riguardi della diffusione della banda larga al sud – dichiara Davide Rota di Linkem – e per il superamento del ritardo che il nostro Paese ha accumulato nei servizi di interconnessione alla rete Internet. Con la rete Wi-Max che presenta un elevato grado di elasticità e di adattabilità, saranno condotte a Messina una serie di prove per sperimentare dei servizi di pubblica utilità.”

La Linkem Spa ha conseguito una solida esperienza nei collegamenti senza fili ( Wi-Fi, Hiperlan e Wi-Max) a servizio di centinaia di comuni sul territorio nazionale oltre che dei principali siti italiani ad alta pedonabilità ( aeroporti, porti, reti autostradali, centri congressi). Inoltre, gli elevati standard professionali raggiunti da Linkem, hanno consentito alla società di conquistare importanti piazze all’estero, come l’aeroporto JFK di New York, l’ O’Hare di Chicago e Heatrow a Londra.

Per ulteriori informazioni: www.linkem.com

Ufficio stampa: ufficiostampa@linkem.com
Amelia Vescovi 339.3151147 – Mariano Sabatini 338.4981123

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.