Rete WiMAX europea? Forse nei piani di France Telecom

Telecom France ha recentemente offerto 46 milioni di dollari per l’acquisizione del grande operatore TeliaSonera che opera nella zona nord est europea ( Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Estonia, ecc). In caso di esito positivo dell’offerta, si creerebbe il quarto più grande gruppo di telecomunicazioni mondiale, con 30 paesi serviti.

Non solo, si combineranno anche due dei più grandi carrier WiMAX europei. Didier Lombard, portavoce di France Telecom, ha recentemente affermato che la tecnologia WiMAX è una componente strategica dei piani di espansione per Orange, l’operatore di telefonia mobile di France Telecom.

La società ha dispiegato reti WiMAX in Russia, in Africa e nel Medio Oriente, ha acquisito spettro in Europa orientale e in vari territori francesi, e si dice che sia interessato ad acquisire ulteriore licenze in altri paesi. Allo stesso modo, TeliaSonera ha dispiegato reti WiMAX in Norvegia, Svezia, Lettonia ed Estonia, ed è stato un attivo partecipante alle consultazioni per l’assegnazione delle frequenze in altri paesi in cui opera. Per ora, però il consiglio di amministrazione TeliaSonera ha immediatamente respinto l’offerta di France Telecom che probabilmente aumenterà la sua offerta nelle prossime settimane.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.