Wimax, si lavora per le alleanze

Il ministro Gentiloni è fiducioso che “entro fine anno il servizio WiMax sia attivo in parecchie parti del paese. La copertura sarà consistente perchè entro due anni e mezzo dovrà raggiungere il 60% di ciascuna delle province dell’area territoriale che ciascuna azienda si è aggiudicata”.

Ha inoltre evidenziato come in ogni area territoriale opereranno tre gestori, aspetto che dovrebbe costituire garanzia di competitività nella fornitura del servizio.

Ora che la gara per le licenze WiMax si è chiusa, inizia la fase delle alleanze, degli accordi commerciali con gli operatori che si sono aggiudicati le licenze.

9 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.