Wind e Toto costruzioni abbandonano l’asta WiMAX

Da Repubblica online: PRIMI due ritirati eccellenti nell’asta Wi-Max, alla fine della terza giornata di rilanci: Wind e Toto Costruzioni (AirOne) hanno abbandonato la gara. Ad oggi l’asta ha totalizzato 72,318 milioni di euro (dicono a Repubblica.it fonti industriali); i rilanci hanno aumentato il valore del 40 per cento rispetto alla base d’asta.

È ormai certo che si proseguirà anche la prossima settimana, a partire da martedì. Telecom Italia continua a muoversi di soppiatto, con rilanci minimi, ma ha fatto un primo passo importante: ora è in testa per aggiudicarsi una delle due licenze macroregionali nell’area 1 (Lombardia, Bolzano, Trento). Per l’altra l’offerta migliore è di A. F. T. (provider Linkem). Nessuna licenza è stata ancora aggiudicata e quindi, nonostante i ritiri, la gara continua a essere molto combattuta.
Continua….

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.