Retelit delibera a procedere e-via S.p.a. per il WiMAX

Roma, 18 gen – Il Cda di Retelit ha deliberato di procedere, attraverso la controllata e-via S.p.A., alla presentazione delle offerte vincolanti relative alla gara indetta dal Ministero delle Comunicazioni per l’assegnazione di diritti d’uso di frequenze per sistemi Broadband Wirelexx Access (BWA).
In caso di aggiudicazione, si legge in una nota, le risorse finanziarie per l’acquisizione dei diritti e la realizzazione degli investimenti saranno assicurate da un finanziamento a medio/lungo termine di Centrobanca, partner finanziario dell’operazione, e per la restante parte, attraverso un aumento di capitale in opzione a tutti gli azionisti secondo modalità e condizioni da definirsi in seguito.
La Società ha fin d’ora ottenuto dai principali azionisti (Selin, Sirti, Site e Sviluppo Italia) la disponibilità a sottoscrivere pro-quota l’aumento di capitale, nonchè a garantire parte dell’eventuale inoptato. Centrobanca si è altresì impegnata a costituire un consorzio di garanzia per la restante parte, fino alla copertura totale, conclude la nota.
Comunicazione Retelit

Altre informazioni interessanti

Fonte: Teleborsa

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.