Monopolio delle frequenze WiMAX in Giappone

In Italia la parteciapazione di Telecom e Wind alle gare per l’assegnazione delle frequenze WiMAX ha suscitato scalpore a causa di problemi di ordine concorrenziale che potrebbero crearsi per le future offerte di servizi WiMAX. In Giappone le license per le frequenze 2.5 Ghz da utilizzare per la futura rete WiMAX, sono state assegnate a solo 2 società a stretto contatto con il governo Giapponese e gli altri operatori mobili dovranno affittare le frequenze dalle 2 società e di conseguenza dal governo, per poter offrire servizi WiMAX ad i propri abbonati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.