Cresce il WiMAX in Spagna

Per la fine del 2007 nella regione spagnola della Catalogna, verranno posizionate 189 stazioni WiMAX per il progetto “Rural Broadband”. Secondo il Ministero degli affari interni e della Pubblica Amministrazione, la rete WiMAX fornisce accesso a banda larga a circa 1962 villaggi rurali.
Finora, il governo ha investito € 20 milioni di euro nel progetto, che è gestito dalla società tlc spagnola Iberbanda.
La prima parte di questo progetto ha già coperto la zona nord-est della Catalogna. In futuro i collegamenti arriveranna alla zona centrale spagnola fino a coprire anche la città di Barcellona. Si stima che per la fine del 2008 si copriranno 2679 paesi della Spagna.

3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.