Il WiMAX tecnologia da ultimo miglio

Il WiMAX sarà una tecnologia da ultimo miglio, come già abbiamo detto nei post recenti, una buona rete WiMAX che possa connettere molti utenti dovrà per forza appoggiarsi ad una rete in fibra ottica che possa permettere la trasmissioni ad elevate velocità. Quindi una volta assegnate le licenze per la gestione delle frequenze WiMAX, al momento tutto fermo fino al 22 Novembre, per garantire una copertura decente e funzionale si avrà una necessità assoluta di una rete in fibra ottica che in alcune zone d’Italia, dovranno essere costruire da zero a costi molto più elevati del normale filo di rame.

Telecom tempo fa aveva iniziato il cablaggio di molte città e paesi con fibra ottica, almeno con le centraline diciamo compatibili a tale tecnologia, ora al momento in Italia le reti in fibra ottica più estese sono quelle della Fastwed e della Retelit.

10 Comments

Rispondi a WiMaxxo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.