WiMAX – Ci prendiamo in giro?

Parto subito citando l’articolo che è uscito ieri su Repubblica.

WIMAX, LA BANDA LARGA CHE HA PERSO IL BANDO
IL CASO
Si sono perse le tracce del bando di gara sulle frequenze WiMax. L´ultimo documento ufficiale della procedura risale alla primavera scorsa, quando l´Authority delle tlc trasmise al ministero delle Comunicazioni il testo del regolamento: in pratica il perimetro normativo sulla cui base gli uomini del ministro Paolo Gentiloni dovevano stilare il vero e proprio bando di gara. A quel punto si era già in ritardo rispetto alle prime promesse di un anno fa di far partire la gara entro l´estate scorsa. Ma era stato promesso che almeno l´estate 2007 avrebbe portato il fatidico bando di gara. Ma ad agosto non è accaduto nulla. Venti giorni fa il viceministro per le Comunicazioni Vimercati, aveva detto alla Fiera del Levante che ci sarebbero voluti ancora 15 giorni. E poi ancora Vimercati ha ribadito l´impegno per fine settembre. Ma anche settembre, come agosto, è ormai passato invano. (s.car.)”

Ma che fine ha fatto questo bando??? si può sapere si o no? se qualcuno di voi ha notizie certe, potrebbe comunicarcelo, visto che ormai brancoliamo nel buio, so di certo che ci sono stati degli avvistamenti nel centro Italia e che per giunta si parlava addirittura di un avvistamento in una zona esotica extra-europea.

Mi sorge il dubbio a questo punto, non è che il bando ancora non torna dalle vacanze? Mah! se lo avete visto postate i vostri commenti.

7 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.