Ancora a proposito delle licenze WiMAX

Di seguito un ottimo articolo tratto dal blog Internet.pro che spiega molto bene come probabilmente verranno gestite le licenze WiMAX in Italia.

WiMax alla rincorsa per l’Italia

Si avvicina l’arrivo del WiMax, promessa di banda larga wireless realizzata ovunque in Europa fuorché in Italia. Il 19 maggio c’è stata infatti la delibera dell’Autorità Garante delle Comunicazioni (Agcom), con la quale sono state fissate le regole per l’asta WiMax (in estate). Si chiarisce inoltre il quadro delle frequenze disponibili, in Italia, per gli operatori che vogliono offrire WiMax (il range è 3,4-3,6 GHz, come da indicazioni europee).

È partita insomma la volata finale nella corsa che porterà i servizi WiMax al pubblico (nel 2008, se la tabella di marcia non avrà altri intoppi). Il rischio di inciampare a un passo dal traguardo c’è ed è ancora forte; soprattutto, ci sono dubbi sia sulla qualità finale del servizio, in Italia, sia sugli spazi di mercato che potrà avere questa tecnologia, visto che arriverà in forte ritardo da noi…..CONTINUA

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.